Attività Attività

Attività


Riduzione orario di lavoro


Nelle aziende fino a 5 dipendenti a cui non è applicabile il Fondo di Integrazione Salariale, tramite accordo sindacale si potrà prevedere la riduzione dell'orario di lavoro settimanale. Tale accordo dovrà contenere la percentuale di riduzione dell'orario, la maturazione dei ratei di 13ma e di 14ma in misura intera a carico dell'azienda e l'anticipazione del contributo EBURT a carico dell'azienda. La riduzione dell'orario di lavoro può essere al massimo pari al 50% dell'orario di lavoro settimanale originario per un massimo di 1040 ore pro capite (riproporzionate per i part time) nell'arco di 24 mesi.

EBURT, previo parere favorevole del CST e nei limiti delle risorse ad esso spettanti, accoglie la richiesta e riconosce a ciascun lavoratore interessato un contributo orario pari al 50% della retribuzione mensile lorda persa (ex art. 148 CCNL Turismo 2010 e successive modifiche e integrazioni) a seguito della riduzione dell'orario di lavoro. Tale contributo non potrà in ogni caso superare il massimale orario previsto dal Fondo di Integrazione Salariale (art. 3 DLgs. n. 148/2015, comma 5 lettera b)."

DURATA
24 mesi nell'arco di un quadriennio mobile

MODALITA’ DI RICHIESTA
Per consentire al lavoratore di beneficiare della forma di intervento di cui al punto precedente, l'azienda deve trasmettere al CST EBURT copia dell'accordo sindacale entro 30 giorni dalla sottoscrizione, unitamente alla domanda redatta su apposita modulistica.

Acquisito il parere favorevole del CST EBURT, l'azienda trasmette a EBURT a mezzo raccomandata, PEC o fax il modulo di richiesta completo dei seguenti allegati:

  • Accordo sindacale aziendale sottoscritto
  • Attestazione di versamento del contributo di regolarizzazione EBURT (per le aziende omissive)
  • UNIEMENS (per le aziende omissive)
  • Visura camerale (per le aziende di costituzione inferiore ai tre anni)
  • Libro unico (LUL)

MODALITA’ DI RIMBORSO ALL’AZIENDA
Il contributo sarà erogato da EBURT con cadenza mensile, entro 30 giorni dalla data di invio di copia del Libro Unico da parte dell’azienda, che dovrà essere inviato alla Segreteria dell’Ente inderogabilmente entro la fine del mese successivo a quello di competenza.

Tali adempimenti sollevano EBURT da qualsiasi responsabilità connessa al trasferimento del contributo ai lavoratori compresi gli adempimenti in capo al sostituto d’imposta. EBURT si riserva di effettuare gli opportuni controlli e di rivalersi nei confronti dell’azienda in caso di inadempienza.

La retribuzione persa dovrà essere evidenziata nel Libro Unico separatamente dalla retribuzione mensile ordinaria.

In caso di incompletezza dei dati, l’azienda sarà invitata a regolarizzare la richiesta entro 10 giorni lavorativi, pena la decadenza della domanda. Sarà facoltà di EBURT richiedere ulteriore documentazione che si rendesse necessaria per l’istruzione della domanda.

I periodi di malattia, infortunio, maternità, congedi indennizzati e ferie sono incompatibili con le prestazioni a carico di EBURT.

In caso di procedure concorsuali, EBURT erogherà le indennità di propria competenza in una unica soluzione al termine dell’accordo di riduzione orario, previa presentazione da parte dell’azienda dei Libri Unici riferiti all’intero periodo e con l’evidenziazione del contributo a carico di EBURT, riferito a tutto il periodo di riduzione orario, nel LUL dell’ultimo mese dell’accordo.

Sarà facoltà di EBURT richiedere ulteriore documentazione che si rendesse necessaria per l’istruzione della domanda.