Welcome to Parma: comunicare in lingua inglese per accogliere il turista



Durata: 32 ore

Avvio: da definire

LIVELLO: TUTTI I LIVELLI

ENTE FORMATIVO: IAL srl

INFORMAZIONI UTILI:

Parma è stata decretata la capitale italiana della cultura per il 2020.

A tal proposito la presente offerta formativa intende fornire a  coloro che lavorando a contatto con i turisti hanno la necessità di offrire un servizio al passo coi tempi; la lingua inglese è di fatto la lingua delle relazioni internazionali, la cui conoscenza è ormai necessaria per qualsiasi operatore del settore turistico; figure professionali dotate di vocabolario appropriato e sicurezza linguistica per condurre correttamente conversazioni in lingua, sono diventate un must per le aziende che operano nel settore turistico.

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Il corso ha lo scopo di avvicinare gli operatori alla conoscenza e all'approfondimento della lingua Inglese con una particolare attenzione al contesto in cui questi si trovano ad operare quotidianamente consentendo l’acquisizione delle competenze di base volte a:

- Innovare e migliorare la qualità dell’accoglienza come tratto distintivo della città;

- Promuovere l’identità e la sostenibilità di un territorio;

- Valorizzare e gestire il patrimonio culturale.

Il corso si prefigge l’obiettivo di fornire le conoscenze linguistiche generali e tecniche in materia turistica per tutti i profili professionali del settore turistico

 

ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO E CONTENUTI

La formazione avviene tramite lezioni frontali, esercitazioni scritte e orali, casi pratici di studio, role playing.

La durata del corso è di 32 ore.

Il programma didattico parte dallo studio del vocabolario del settore turistico di riferimento mirato a conferire una elementare fluidità e capacità di comunicazione con la clientela straniera. La didattica prevede una particolare attenzione alle situazioni reali che vengono simulate in classe attraverso tecniche di insegnamento interattive con il docente.

 CONTENUTI:

  1.  La conversazione con il cliente straniero:
  •  come gestire efficacemente una conversazione in lingua inglese, dall'approccio iniziale allo sviluppo delle relazioni (elaborazione di una richiesta di informazioni);

2.   La gestione del cliente:

  • come accogliere il cliente,
  • fornire informazioni (comprensione di richieste relative a svago, shopping, ristorazione)
  • rispondere adeguatamente alle richieste e veicolare l’offerta turistica locale
  • gestire ogni tipo di reclamo (complaining).

3. Comunicazione orale:

  • verbi,
  • Frasi standard ed espressioni idiomatiche, descrizioni di servizi e valorizzazione delle principali caratteristiche geografiche, storiche, culturali, artistiche, sociali del territorio;
  • promozione di tour e/o visite guidate (“how to reach ….”, “transfers by train”, etc); - terminologia del settore turistico;
  • historical notes;
  • Services for disabled travellers,
  • Customer information.