News News

News


Le prestazioni di EBURT


indietro

Con l’Accordo per la bilateralità del Turismo in Emilia Romagna, siglato tra le Federazioni aderenti a Confcommercio Emilia Romagna (FAITA, FEDERALBERGHI, FIAVET, FIPE) e le OO.SS. regionali di categoria (FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL, UILTUCS UIL) il 22/09/2015, EBURT ha sistematizzato e unificato a livello regionale le prestazioni di Fondo Sostegno al Reddito e di Welfare per i lavoratori e le imprese del settore.

Per il Fondo Sostegno al Reddito le novità riguardano sia le imprese che i dipendenti, che debbano far fronte a momenti di crisi aziendale, ma anche gli ex dipendenti licenziati per giustificato motivo oggettivo, dimessi per giusta causa o per risoluzione del rapporto di apprendistato. E' previsto, inoltre, un contributo per le aziende che vogliano stabilizzare contratti a tempo determinato.

I dipendenti delle aziende aderenti ad EBURT hanno, inoltre, la possibilità di richiedere numerose prestazioni di Welfare per il sostegno alla cultura e alla famiglia:

  • Contributo assistenza bambini (campi estivi)
  • Contributo assistenza familiari non autosufficienti
  • Contributo per spese sanitarie figli disabili
  • Contributo per acquisto libri di testo
  • Contributo tasse universitarie per lavoratori studenti
  • Contributo malattia di lunga durata
  • Contributo per congedo parentale non indennizzato da INPS
  • Contributo permessi per malattia bambino
  • Contributo per inserimento nido e/o materna

Le richieste possono essere inviate attraverso differenti modalità:

  • Via PEC all'indirizzo eburt@legalmail.it
  • Tramite raccomandata R/R
  • Con recapito al proprio CST di appartenenza
  • Via fax al numero 051 4156055
  • Direttamente alla sede EBURT di via Tiarini 22 - Bologna

Per informazioni potete contattarci al numero 051 4156056 oppure via mail a info@eburt.it